Suore e streghe - (non è) una fiction in tre puntate

Sì, vero, tutto subito può suonare strano,
un po' come accostare il diavolo all'acqua santa, i beati ai briganti, le beghine ai filibustieri.

Ma definizioni convenzioni e strutture servono perlopiù a creare barriere e separazioni; laddove confronti, obiettivi condivisi e soprattutto azioni concrete, servono invece a mettere in moto piccole rivoluzioni.
Quelle che a noi piacciono tanto.

Abbiamo incontrato Paola e Julieta una sera di dicembre.
Scambiandoci a suon di sternuti i germi dei reciproci raffreddori - laicissimo il nostro, ma pure il loro non pareva così spirituale - ci siamo guardate negli occhi e ci è parso di capirci al volo.

Ne è nata questa rassegna, tre appuntamenti durante i quali parleremo di temi importanti, dai corridoi umanitari alla tratta delle donne straniere, con ospiti di volta in volta diversi, e soprattutto con loro: due suore salesiane - mozambicana una, nostrana l'altra - che si sono incontrate qualche anno fa e da allora condividono un cammino intenso, progettuale e concreto.

E come non bastasse, pure allegro.

 

martedì 6 febbraio - ore 21.30
Suore e streghe cap. 1 - Paola e Julieta

mercoledì 28 febbraio - ore 21.30
Suore e streghe cap. 2 - I corridoi umanitari

martedì 6 marzo - ore 21.30
Suore e streghe cap. 3 - La tratta delle donne

 

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter