la birra

Al Molo di Lilith la birra fermenta prima di tutto nei pensieri.

Cerchiamo tra gli artigiani del malto, i fabbri del luppolo, i carpentieri dell'orzo, girovaghiamo tra schiume gorgoglianti e aromi inattesi per scovare i segreti di una pozione antica e nutriente, che si offra generosa anche ai palati più esigenti.

 

Accogliamo con piacere segnalazioni e suggerimenti, in linea con la nostra scelta di base: una bevanda ricca e naturale, da godere, non da consumare.


Non ci interessano le grandi multinazionali della birra con il loro gusto omologato.
Preferiamo di gran lunga birre artigianali che siano espressione di un territorio, incrocio di culture, curiosità, follie.
Per incentivare un consumo che diventi conoscenza, cultura.
Per sostenere un diverso modo di produrre, basato su un rapporto virtuoso con la terra e le sue risorse, con il lavoro che diventa creazione.

 

 

La vita è troppo breve per bere della birra cattiva.

Anonimo

 

 

Quattro birre a volte corrispondono ad un tramonto.

Anonimo

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter