Francesco Rigoni e SeDiciCorde

teatro
 Registrazioni chiuse
 
0
Data: Dom 10 Mar 21:30

Luogo: sala Teatro

Francesco Rigoni - chitarra e voce.
A seguire: la band SeDiciCorde.

 

Francesco Rigoni torna, dopo il suo esordio con "Continua a mangiare troppo", con un nuovo LP, dal titolo "Cosa è reale".
Un disco più rock e organico che evolve dai temi “bulimici” del LP precedente, proponendo una ricerca dell’altro e il dialogo costante nei rapporti interpersonali come forme di una nuova spiritualità in un mondo segnato dall'assenza progressiva di vita e di rinnovamento.

Un viaggio in nove tracce “in un futuro non troppo lontano”, ispirato all’immaginario della Strada di Cormack McCarthy, di 28 giorni dopo, di Mad Max - e in generale del genere post apocalittico.
Un disco che Francesco proporrà dal vivo nella sua modalità più consueta, chitarra nuda e voce, con un approccio sui brani e sulla performance più libero e "scanzonato".

L’attività musicale di Francesco Rigoni comincia nel 2001, quando si unisce agli Oral Defecation, un gruppo punk attivo nel Basso Molise, come chitarrista.
Successivamente fonda i Seed, cercando di proporre un suono alternative, british e lo-fi nella sua piccola cittadina molisana. Trasferitosi a Torino, ha compiuto la sua metamorfosi in cantautore, partecipando a manifestazioni quali Paratissima e il Greenage Festival esibendosi da solo e in formazione ridotta. Nel 2014 si unisce ai The Crankies, poi Laurence and his Crank, come bassista, producendo la demo The Crankies presso il One Sock Studio di Torino con la produzione di Fajo Enslow e l’EP Laurence and his Crank presso il Gramarossa Studio nel 2015, con la produzione di Manuele Miceli. Nel 2016 esce il suo primo LP, Continua a mangiare troppo, sempre con la produzione di Manuele Micele ed edito da Seahorse Recordings.

Alla fine del 2018 esce Cosa è reale, terzo lavoro in collaborazione con Manuele Miceli, edito anch'esso da Searhorse Recordings.

 

 

 

Altre date


  • Dom 10 Mar 21:30