Donne che corrono senza lupi

teatro
 Registrazioni chiuse
 
4
Data: Gio 15 Nov 21:30

Luogo: sala Teatro

con L'Interezza non è il mio forte


La risata e un pizzico di magia come ingredienti per tornare ad essere determinanti, per recuperare la Dea che è in ciascuno di noi.

Storie quotidiane e situazioni ironiche, attraverso due archetipi gustosi.

Baubò, dea dell'oscenità e della risata, narratrice di storie licenziose ed esilaranti. Che ci permette di riscoprire la sessualità della gioia, sacra perchè salutare, sensuale perchè risveglia le emozioni, sessuale perchè provoca ondate di piacere.
Ecate, dea dalla triplice natura, giovane adulta e vecchia allo stesso tempo, che ha potere vitale su tutti gli elementi. Guardiana del cancello tra la vita e la morte, ci parla della nostra capacità di cambiare.

Entrambe legate ai misteri eleusini e al culto della Dea Madre, hanno lasciato il posto lungo i secoli a pallide discendenti che poco o nulla conservano della dea originaria.
Da archetipi si trasformano in stereotipi, celebrati da musica, riviste e televisione.

Le donne fanno sempre più fatica ad autodeterminarsi.
Alienate, marginali, private del loro potere.
Di quel potere creativo che viene da dentro, nasce dal nostro sangue, dalle nostre vite, dal desiderio appassionato per la carne dell'altro.

 

 

Altre date


  • Gio 15 Nov 21:30