Se despierta la mujer jaguara!

cultura
Data: Mar 23 Ott 21:30

Luogo: sala Teatro

Lotte antipatriarcali e femminismo comunitario in America Latina.

in collaborazione con l’Associazione Lisangà culture in movimento.

 

Nell’antica cultura maya esisteva la figura della giaguara, simbolo del potere femminile, il potere della vita, sopra ogni cosa o essere vivente.
Secoli fa, sia gli uomini che le donne possedevano questo potere, ma oggi negli uomini è sopito, per questo ci sono guerre e distruzioni, violenze e morte. Tocca alle donne recuperare lo spirito della giaguara, risvegliarlo e permettergli di ridare pace alla madre terra.

Non solo: a partire dalle culture e saggezze antiche, in Guatemala come in Bolivia, in Messico o in qualsiasi altro paese del continente Abya Yala, come era chiamato originariamente il continente latinoamericano, le donne recuperano l’autostima, ritrovando fiducia in se stesse, imparano a risvegliare le proprie coscienze, a curare le ferite materiali e spirituali subite, ad indossare ali che aiutino, in modo comunitario, a lasciare dietro di sé limitazioni, paure e colpe.
Questo processo, non indolore, tenta di scardinare l’oppressione machista, contribuendo alla costruzione di esperienze antipatriarcali, e di femminismi comunitari interessanti ed importanti nel mondo della resistenza globale.

Dialoghiamo con Maria Teresa Messidoro, vicepresidente Associazione Lisangà culture in movimento, attenta alla realtà latinoamericana e alle proposte che lì si costruiscono giorno dopo giorno: prenderanno corpo volti e voci di donne, storie e speranze, sconfitte e successi, in un mosaico composito ed affascinante.

 

 

Altre date


  • Mar 23 Ott 21:30