FAQ Tessera Arci

- Serve la tessera Arci per entrare al Molo di Lilith?

Sì, come in tutti i circoli Arci d'Italia, serve la tessera Arci per entrare ed usufruire dei servizi e delle attività.
La tessera nei circoli ARCI è obbligatoria per legge.
Regolamenti e costi sono stabiliti dagli organi dell'ARCI nazionale regionale o provinciale e dall'assemblea dei circoli; non sono in alcun modo a discrezione del singolo circolo e tutti i circoli sono tenuti ad applicarli in egual modo.


- E me la devo portare dietro ogni volta?

Sì.
La tessera deve essere esibita nel momento in cui si accede al circolo.
Chi non ti chiede la tessera Arci per entrare in un circolo Arci si comporta in modo irregolare. Qualche socio ha lamentato comportamenti diversi da questo; non è questione da affrontare a discrezione del singolo circolo o nella singola serata o attività, bensì un obbligo di legge.
Comportamenti difformi o irregolari possono essere segnalati al Comitato Arci di Torino.


- Si può fare la tessera il giorno stesso in cui si viene al circolo?

Sì, la tessera può essere fatta anche sul momento.


- Posso compilare in anticipo la domanda di adesione, così mi date subito la tessera?

.
Basta compilare prima il modulo sul portale dell'Arci, stamparlo, firmarlo e portarlo con sè.
Il link per compilare in anticipo la domanda di adesione è https://portale.arci.it/preadesione/molodililith/


- La tessera del Molo vale anche per gli altri circoli?

Sì.
La tessera ti dà l'opportunità di entrare in tutti i circoli ARCI d'Italia e di partecipare alle loro attività; di accedere a prezzo ridotto ad alcune sale cinematografiche, teatri, musei, librerie, associazioni.
Per consultare l'elenco degli esercizi convenzionati vai qui:http://www.arcipiemonte.it/torino/convenzioni2


- Quanto costa la tessera Arci?

Costa 10 euro ed è valida per l'intero anno in cui viene fatta, dal 1 ottobre al 30 settembre successivo.
Nel corso dell'anno la tessera può subire riduzioni di costo, stabilite dall'Arci e che i circoli applicano di conseguenza.


- Mio figlio minorenne deve fare la tessera?

La tessera ARCI è facoltativa sotto i 18 anni.
Aa partire dai 14 anni, è obbligatoria solo nel caso in cui il minorenne intenda frequentare il circolo da solo.
Il modulo di adesione del minorenne deve essere firmato dal genitore.


- L'ARCI è un posto da comunisti?

L'ARCI è per statuto un'associazione apolitica e apartitica, chiunque può associarsi senza distinzione.


- Se ho smarrito la tessera o se me l'hanno rubata mi potete rilasciare un duplicato?

Per il rilascio del duplicato gratuito occorre inviare alla sede centrale dell'Arci Nazionale copia della denuncia di furto o smarrimento, copia del documento di identità e del modulo di adesione.
Il tutto scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Il duplicato gratuito verrà spedito al tuo domicilio; nel frattempo non è possibile usufruire dei servizi dei circoli arci.
Il circolo può rilasciare ovviamente una nuova tessera dietro pagamento della quota associativa.


- Se ho la tessera posso portare un amico al circolo? E se è straniero ed è qui di passaggio?

No.
La tessera è un documento personale ed è indispensabile a prescindere dalla residenza o da qualsiasi altra specifica soggettiva.


- Si può entrare con la tessera UISP? e con la tessera Arcigay?

Si può entrare al Molo con la tessera Arcigay, Arcilesbica e UISP.
Un socio o una socia di Arcigay o Arcilesbica deve essere in possesso della tessera nazionale magnetica di Arcigay, assieme alla tessera accompagnatoria, o di un altro documento in corso attestante la qualifica di socio in quel momento (ad es. ricevuta del versamento della quota associativa annuale).


- Posso passare la tessera ad un mio amico dopo che sono entrato?

Assolutamente no!
La tessera Arci è personale e non cedibile ad altri.
La tessera qualifica come socio Arci la persona cui è intestata, tale qualifica di socio pertanto non può essere trasmessa ad altri, né amici né familiari fanno eccezione.
La tessera Arci non può essere passata o prestata per nessun motivo, pena il sequestro della medesima e la segnalazione alle Forze dell'Ordine.
Lo stesso vale per ogni tentativo di falsificazione o duplicazione.

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter